Nebbiolo d'Alba DOC Briccola 2015

Bruna Grimaldi - Grinzane Cavour (CN)
12,90€
Contenuto netto 0,75l
Prezzo per U.M. 17,20€/l
codice prodotto 0002000000277
Regione
Piemonte - Langhe
Vitigni
100% Nebbiolo
Gradazione alcolica
14,5% Vol.
Descrizione

Il fratello minore del Barolo, dal profumo delicato e dal sapore pieno, giustamente tannico da giovane, acquista struttura quando invecchia. Viene prodotto dalle uve dei vigneti di Diano d'Alba, che risalgano al 1940, e prende il nome di Nebbiolo d'Alba Briccola.

VIGNETI
Vigneto "Briccola" a Diano d'Alba, composto da viti dai 20 ai 48 anni, esposizione sud-ovest a 270/320 metri s.l.m., terreno calcareo di medio impasto .

VINIFICAZIONE
Tradizionale con macerazione di 12/15 giorni.

INVECCHIAMENTO
In tonneau per 12/15 mesi.

AFFINAMENTO
Sei mesi in bottiglia.

COLORE
Rosso rubino, acquista con il tempo riflessi granato.

PROFUMO
Tenue e delicato, con sentori di viola e mora.

SAPORE
Fresco, dalla buona struttura. I tannini con l'età diventano vellutati e bilanciati.

ABBINAMENTI
Da gustare con carni, stufati, selvaggina e formaggi saporiti.

TEMPERATURA DI SERVIZIO
Servire a 18°C in calici da vino rosso.
 

Nebbiolo d'Alba DOC

Una tradizione di famiglia, nata e cresciuta tra le colline che uniscono Grinzane Cavour a Serralunga d’Alba. Una passione per il vino Barolo, il lavoro nella vigna che si tramanda da decenni. L’azienda agricola Bruna Grimaldi si è sviluppata negli anni, grazie alla dedizione per i grandi vini di Langa ed all’attenzione posta nel selezionare gli appezzamenti più adatti per la produzione.
La filosofia di Bruna Grimaldi è semplice ed essenziale: la qualità del vino nasce nella vigna, soprattutto durante la fase del diradamento. E’ da qui che, grazie ad una scrupolosa analisi del prodotto, si porta in bottiglia un vino sano, testimone del territorio.
Un’impronta marcata e precisa, quella dell’azienda Bruna Grimaldi, che si esprime anche nei tre crü dai quali si ricavano il Barolo Badarina a Serralunga, il Barolo Camilla a Grinzane Cavour, il Barolo Bricco Ambrogio a Roddi. Dal re Barolo al fresco Arneis, passando per il Dolcetto, il Barbera, il Nebbiolo d’Alba, la conoscenza di Bruna, Franco e Simone, unita alla competenza dell’agronomo Giampiero Romana, puntano ad un unico obiettivo: lavorare la vigna nel pieno rispetto della tradizione. Preservare le caratteristiche di un territorio capace di regalare vini importanti, strutturati, dai profumi intensi, dove la natura si esprime al meglio, dove la terra è presente nella qualità del vino.
La lavorazione del vigneto segue i canoni della tradizione: la vite viene lasciata crescere in modo naturale. Per favorirla, vengono fatti interventi meccanici per il controllo dell’inerbimento naturale, e non si interviene con trattamenti per il diserbo sottofila. Analisi in fase di maturazione dell’uva su zuccheri, acidità, polifenoli, per portare in cantina un’uva sana, con il giusto equilibrio di maturazione, dalla quale ricavare un vino dai profumi puliti. L’uso di prodotti chimici è ridotto al minimo, e non vengono utilizzati antibotritici e prodotti sistemici. La purezza dell’uva passa soprattutto attraverso i lavori manuali: puliture fatte a mano e vegetazione curata. Tutti accorgimenti che permettono di ottenere un’uva capace di regalare vini di qualità.

Altri prodotti dello stesso produttore

Compila il modulo ed inviaci una richiesta sul prodotto
* Nome:
* E-mail:
* Domanda:
* Inserisci il codice di sicurezza:
Invia la domanda